Gare

LE COMPETIZIONI.

Le gare nella pratica delle ARTI MARZIALI svolgono un ruolo molto importante in quanto il praticante crea un test a SE STESSO e alle proprie emozioni che rappresentano il nostro nemico numero uno.

Lo scopo delle gare  molteplice:

  affrontare la propria verità,

  vedere la propria capacità  di adattamento,

3°  affrontare sia la vittoria che la sconfitta senza vanità , permalosità , rabbia e invidia.

L’avversario è il nostro migliore amico in quanto ci mostra le nostre reali capacità .

 

 

VINCERE NON E’ UNA COSA TEMPORANEA, VINCERE E’ UNA COSA DEFINITIVA. NON SI VINCE UNA VOLTA OGNI TANTO.

LE COSE GIUSTE NON SI FANNO UNA VOLTA OGNI TANTO, LE COSE GIUSTE SI FANNO SEMPRE.

VINCERE E’ UN’ ABITUDINE.

ANDREA BIASIOLO